COME EFFETTUARE LA RICERCA KEYWORDS NEL SELF PUBLISHING


La ricerca Keyword è molto probabilmente la fase più importante ma anche quella più frustrante per un Self Publisher.


 

Per trovare una parola chiave che sia profittevole e che rispetti tutti i parametri ci possono volere settimane se non mesi, ai più bravi e fortunati basterà una manciata di giorni.

Quando ricerchi una keywords i fattori principali che devi tenere in considerazione sono due; domanda e offerta.

Per avere successo nel business del Kindle Publishing bisogna pubblicare in nicchie altamente richieste ma poco competitive (la competizione la troverai ovunque, da quella non si scappa).

A tal proposito dovrai tenere in considerazione due fattori; il BSR e il numero di risultati ma prima di spiegarteli partiamo dal principio.

In fase di ricerca keywords la primissima cosa che è da fare è quella di andare sullo store di Amazon e selezionare la categoria “Kindle Store” sulla search bar.

Potrai anche decidere di andare direttamente nella categoria Amazon Best Seller e da li selezionare “Kindle Store”, questo è il metodo migliore perché automaticamente avrai sotto gli occhi tutte le nicchie in cui ricercare.

Ora che sai da dove partire vediamo assieme quelli che sono gli elementi indispensabili da analizzare.

BSR e numero di risultati (domanda e offerta).

 

 

BSR (o ABSR)

 

 

 

Tutti i prodotti che si trovano in vendita sullo store di Amazon sono inseriti in una classifica (che può essere generale o in base alla nicchia di riferimento), Questa classifica si aggiorna ogni ora sulla base dei prodotti che vendono di più, più il numero è basso maggiori saranno le vendite di quel libro/prodotto.

Per visualizzare questo numero puoi cliccare su un libro, scrollare fino al fondo della pagina dove troverai il “Product details” nel quale potrai visualizzare il BSR (Best Seller Rank).

Un metodo più facile è quello di scaricarsi DS Amazon Quick View (estensione completamente gratuita).

Grazie a questo software potrai vedere l’Amazon Best Seller Rank (ABSR) direttamente sotto al libro.

COME SI CALCOLA IL BSR?

  

Non avrai bisogno di essere un bravo matematico o di sapere chissà quale formula segreta per scoprire cosa si cela dietro un BSR, dovrai semplicemente avvalerti di uno strumento (anch’esso gratuito), che si chiama AMAZON SALES RANK CALCULATOR.

Vediamo come funziona.

Prendiamo in considerazione il libro sopra riportato, ha un BSR di 3.711.

Una volta selezionato Kindle Books inserisci il numero del BSR (3711 come da esempio).

Arrivati a questo punto premi su “Click here” e ti appariranno il numero delle vendite di E-Books giornaliere di quel libro.

Come puoi vedere questo libro vende 57 E-Books al giorno. Direi che questo autore fa parecchi soldi!!!

 

Perché una data Keyword possa essere definita profittevole deve avere come minimo 5 risultati con un BSR che va dai 50.000 ai 100.000 (libri che vendono 5 o 1 copia al giorno), se rispetta questo parametro vuol dire che esiste una domanda per quella parola chiave.

 

I RISULTATI

 

 

Il numero dei risultati che esce ogni volta che digitiamo una keywords indica la competitività di quella parola chiave. Più il numero è alto più la competizione si fa dura. Diciamo che per iniziare è bene che tu scelga una Keyword che abbia meno di 1000 risultati.

Puoi arrivare massimo a 2000, ma la vicenda già si fa dura.

 

Oltre a queste due metriche andrebbero analizzati altri fattori di notevole importanza al fine di trovare la cosiddetta “miniera d’oro”, ma non posso spiegarti tutto in questo articolo, una piccola chicca però te la posso concedere; quando cerchi una parola chiave, assicurati sempre di essere su Amazon.com e di navigare in modalità “incognito”.

 

Scopri tutti i segreti del Kindle Publishing direttamente dai migliori formatori italiani.